Tapis roulant: come usarlo correttamente

Come fare per ottenere ottimi risultati dall'utilizzo del tapis roulant? Quali sono le giuste tempistiche di utilizzo? Ecco poche semplici regole su come usare al meglio questo strumento.

Camminare o correre si sa, sono allenamenti della nostra routine quotidiana ottimi per perdere peso, mantenersi in forma o più semplicemente per rimanere in salute.

Purtroppo però la realtà esterna, come gli agenti atmosferici (pioggia, neve, freddo, caldo ecc.) mischiati al traffico cittadino, piuttosto che la percorrenza di tracciati insidiosi, non sempre rende possibile allenarsi in modo adeguato.
Lo scopo del tapis roulant è proprio quello di offrire la possibilità di lavorare in condizioni ottimali da casa senza dover saltare il tuo allenamento. Ma come possiamo sfruttare al meglio questo attrezzo?

Per allenarsi in modo efficace sul tapis roulant bisogna innanzitutto scegliere il tipo di allenamento ideale in base alle proprie condizioni fisiche.

Sia che tu sia un principiante o uno sportivo professionista, l’ideale sarebbe quello di cominciare l’allenamento con una camminata leggera in piano per qualche minuto per poi via via aumentare il ritmo di marcia fino ad arrivare alla velocità desiderata. L’utilizzo della funzionalità di pendenza è consigliato al fine di aumentare la resistenza cardiorespiratoria o la tonificazione muscolare.

Come eseguire al meglio un esercizio sul tapis roulant

Innanzitutto chi utilizza questo attrezzo dovrà assicurarsi di conoscere al meglio il pannello di controllo, per poter cambiare in corso d'opera le impostazioni di marcia senza doversi necessariamente fermare. Il pannello di controllo del tapis roulant, la maggior parte delle volte, contiene programmi di allenamento preimpostati che accompagnano l'utilizzatore dalla fase di riscaldamento fino al defaticamento.
Tuttavia sta all'utilizzatore selezionare il tipo di allenamento o impostarne i valori a seconda delle proprie necessità.

Inoltre, per essere sicuri di sfruttare al massimo le potenzialità del tapis roulant bisogna tenere conto di diversi fattori:

  • Le tempistiche: durante l’allenamento è fondamentale tenere traccia del tempo speso, in quanto correre per troppo tempo potrebbe essere controproducente a livello di infortuni alle articolazioni e/o alla muscolatura. La tempistica ideale per una corsa dovrebbe variare dai 30 ai 50 minuti per un totale di 3/4 volte alla settimana;
  • Le calzature: una corsa all’aperto richiederebbe scarpe ben ammortizzate, in quanto l’impatto con la durezza dell’asfalto, a lungo andare, risulterebbe deleterio per le ginocchia. La superficie del tapis roulant invece è già ammortizzata e dunque è possibile utilizzare scarpe più leggere;
  • Abbigliamento: meglio utilizzare un abbigliamento comodo e traspirante;
  • La postura: la posizione e il movimento sono alla base di un allenamento efficiente. La coordinazione di gambe, braccia e busto è estremamente importante sia per evitare infortuni, sia per sfruttare al massimo le energie. La corsa, così come la camminata, vanno eseguite mantenendo lo sguardo sempre in avanti, senza guardarsi né i piedi né indietro, in modo tale da avere la testa sempre allineata alla schiena, o evitare incidenti. Molto importante inoltre è non contrarre i muscoli delle spalle ma essere sciolti e rilassati, sincronizzando i movimenti delle braccia con quelli delle gambe;
  • La respirazione: mantenere un'andatura costante ti aiuterà a respirare in modo corretto; per i principianti è consigliato iniziare con una camminata ad un livello basso di pendenza, appunto per rinforzare il sistema cardiocircolatorio. Inoltre, alternare la corsa con 1/2 minuti di camminata contribuirà a rifiatare in modo tale da riprendere al meglio il ritmo della corsa. Tips: concentrarti sulla respirazione, gestendola al meglio, ti aiuterà a mantenere un ritmo costante e duraturo. Questo avrà un influsso molto positivo sull'efficienza del tuo allenamento!
  •  

Consiglio: Qualunque sia il tuo allenamento, alla conclusione dello stesso è molto importante eseguire qualche esercizio di stretching per rilassare i muscoli, migliorandone la mobilità.

In ultimo, ricorda di mantenerti idratato! Durante un allenamento, qualunque sia l’intensità, perdiamo molti liquidi che vanno reintegrati al fine di migliorare il nostro rendimento e le nostre prestazioni.

Posts created 33

Related Posts

Begin typing your search term above and press enter to search. Press ESC to cancel.

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi